Pallare da scoprire...

Nell’entroterra della Provincia di Savona, il centro abitato del Comune montano di Pallare, si sviluppa nella vallata attraversata dal ramo principale del fiume Bormida di Spigno, circondato da dorsali verdi e boscose, che invitano ad amene escursioni a piedi, a cavallo o in mountain –bike, ed offrono il ristoro di fresche e salutari acque sorgive.

L’attuale territorio Comunale Pallarese deriva dalla fusione dal 1929, con quello del’ex Comune di Biestro, oggi la principale frazione e metà turistica molto apprezzata dai villeggianti stagionali, che nei periodi delle ferie e in quello estivo, ne fanno quasi triplicare la popolazione, apprezzandone la quiete, l’aria pura e la buona cucina.

Al turista, Biestro offre belle panoramiche sulle vallate vicine, un piccolo e pescoso laghetto con adiacente area pic-nic, tanti itinerari naturalistici, ed alcuni interessanti monumenti storici e architettonici quali Cà di Gamba, la Chiesa parrocchiale di Santa Margherita e il trecentesco Oratorio della Annunziata .

Agli appassionati dello Sport, Pallare offre, nella zona degli impianti sportivi, una stupenda area attrezzata dove trovano sede il campo da calcio con relativi spogliatoi, un campo da calcetto, un ampio parcheggio e un moderno Palazzetto dello Sport con all’interno una pista polivalente ricoperta con fondo in erba sintetica e usata per il gioco del calcio ma anche per le manifestazioni tradizionali, cioè in occasione delle feste e sagre paesane quali il 25 aprile, festa patronale di San Marco, quando ospita i banchi del Mercatino dell’antiquariato, garantendone lo svolgimento anche in caso di maltempo.

Ottima è la viabilità interna, infatti oltre alla Strada Provinciale n. 15 Carcare-Bormida-Colle del Melogno che rappresenta l’arteria principale di fondovalle, molte altre strade comunali e stradine minori permettono di raggiungere tutti i paesi confinanti, (Bormida-Osiglia-Plodio Mallare) con stupendi percorsi in alcuni casi sterrati, immersi nel verde dei boschi.

Il centro del paese raggruppa una serie di servizi molto utili e comodi, l’ufficio postale, quello medico e la scuola dell’Infanzia tutti presso il palazzo Comunale, la farmacia e diversi esercizi commerciali dove ci si può rifornire di ogni tipo di merce senza dover scendere a Carcare.

Nei locali delle scuole elementari trova sede anche il punto di prestito bibliotecario gestito dalla Comunità Montana Alta Val Bormida di Millesimo.

Della storia Pallarese troviamo testimonianze negli antichi archivi delle due parrocchiali e altre più antiche passeggiando nel verde tra i boschi incise sulla pietra dall’uomo in periodi diversi storici.

Ai massi con le incisioni rupestri preistoriche degli antichi Liguri si aggiungono altri scolpiti più recentemente come le Pietre di Napoleone in loc. Bricco, rese famose da fantasiosi racconti popolari come altre strane formazioni naturali quali lo scoglio del Marenco e la zampa del diavolo di Rolando sulle costiera del bric Guardacielo.

Per gli amanti dell’architettura merita uno sguardo, la maestosità della struttura di Cà di Gamba (1111) con i suoi possenti e artistici archi, il portale, gli scaloni interni e i resti della meridiana sulla facciata, ed una accurata visita anche i suggestivi borghi rurali, ( Monmartino, Cabitti, Mallarini , Malagatti ecc) ricchi di fascino e storia, con porticati, carruggi, raccolte piazzette interne, gli antichi pozzi e abbeveratoi.

Numerosi sono poi gli itinerari percorribili con ogni mezzo, tutti immersi nel verde lungo i vari rii (o retani) alla ricerca delle salutari fontane alle quali dissetarsi, oppure dei resti delle meridiane presenti sulle facciate di alcuni antichi cascinali, alcune dipinte come quelle di Bartolino in Baiardo, delle Chiappe e delle Strelle lungo il rio Bò.

Per gli amanti dei pic-nic sono a disposizione due stupende aree attrezzate, una presso il laghetto di Biestro e l’altra accanto alla cappella campestre del Prato dello Stallo, immerse nel verde e comodamente raggiungibili con ogni mezzo.

Per il divertimento estivo di grandi e piccini troverete anche uno stupendo parco di divertimenti immerso nel verde, sorto attorno alla cascina del Prato; comodamente raggiungibile guadando il fiume dietro gli impianti sportivi, avrete a disposizione piscina, beach volley, minigolf , idromassaggio e tante altre attrazioni per dimenticare il mare. Per gli amanti di cani e cavalli troverete le antiche Cascinazze di Fornelli trasformate nell’outdoor le Poiane, con un centro ippico da favola nonché campi per il tiro con l’arco e l'Agility dog.