Arte e architettura

Edifici storici

Cà di Gamba in via Roma nella frazione Biestro: imponente struttura architettonica pare risalente al 1111 (data incisa nei solai), dagli stupendi archi e volte interni, l'antico portale e lo scalone interno ricordano la facoltosa famiglia Gamba che la abitava almeno dal 1500, della quale rimane anche lo stemma sopra un caminetto.
La presenza del pozzo interno garantiva l'autosufficienza dell'antica cassaforte oggi adibita ad abitazioni private e oggetto di pessimi interventi edilizi.

Arte rupestre

Sulle dorsali sono da vedere:

  • “le pietre di Napoleone” (frazione Biestro, in località Bricco)
  • Lo scoglio Marenco e zampa del diavolo o di Rolando (Bric Zenei)
  • I massi con le antichissime incisioni rupestri (frazione Biestro, bric Della Costa -; bric Gazzaro-Rondonne)
  • Le meridiane visibili su vecchi casolari dei retani Bò (cascina Chiappa -Strelle), del retano Rondonne (cascina Baiardo), del Rio Tecci (c.na Picchetto - casa nel duecentesco borgo di via Roma, 8 - Biestro) e i resti sulla facciata del palazzo Cà di Gamba (frazione Biestro, via roma 6)

Gli appassionati sulle incisioni rupestri possono consultare le pubblicazioni di Carmelo Prestipino, presidente della Sezione Vb dell’Istituto internazionale Studi Liguri

Le meridiane

Sui muri di antichi casolari sono ancora visibile i resti degli antichi orologi solari:

  • parte di meridiana ancora visibile sul muro di una casa (civico 8) del duecentesco nucleo di via Roma a Biestro, attraversato il quale troviamo un pilone votivo alla Madonna sulla cima del crinale, dal quale si gode un bel panorama del sottostante retano dei Tecci e di quasi tutto Biestro.
    Stato di conservazione: rimane una parte a mezzaluna
  • Cà di Gamba: sulla facciata dell'imponente fabbricato di via Roma rimane visibile la traccia di quella che era una meridiana ormai scomparsa
  • Cascina della Montà o del Picchetto: parte di mezzaluna
  • cascina di Giacopino dei sig.ri Piccardi: resti
  • Antichi Cascinali esistenti nel retano tecchi
  • Cascina Baiardo: Bartolino in Baiardo è la meridiana più bella e ben conservata dipinta nel 1881 (dalla famiglia Germano)
  • Cascina Chiappe: stato conservazione buono (la meridiana è dipinta e sono visibili i colori)
  • Cascina Strelle: stato conservazione ottimo; si tratta però di un rifacimento recente accanto all'originale ormai scomparsa.